IL 20% DEL VINO TOP È ITALIANO

New York

IL 20% DEL VINO TOP È ITALIANO: IL 20 E 21 OTTOBRE “GRAND TASTING” A NEW YORK BY WINE SPECTATOR, CON 45 CANTINE MADE IN ITALY SULLE 260 PRESENTI DA TUTTO IL MONDO, SELEZIONATE DAL “BOARD OF DIRECTORS” DELLA PRESTIGIOSA RIVISTA USA

Aldo Conterno, Allegrini, Alois Lageder, Altesino, Antinori, Argiano, Bruno Giacosa, Ca’ Marcanda, Casanova di Neri, Castellare di Castellina, Castello Banfi, Castello di Ama, Castello di Fonterutoli, Castello di Volpaia, Ceretto, Col d’Orcia, Damilano, Eredi Fuligni, Fattoria le Pupille, Fèlsina, Fontodi, Foradori, Frescobaldi, Gagliole, Gaja, Jermann, Luce della Vite, Luciano Sandrone, Masi, Masseto, Ornellaia, Paolo Scavino, Petrolo, Pio Cesare, Planeta, Ruffino, Sassicaia (San Guido), Siro Pacenti, Tenuta Sette Ponti, Terlano, Terredora di Paolo, Testamatta di Bibi Graetz, Tua Rita, Valdicava, Vietti: ecco la “super formazione” selezionata dal “board of editors” di “Wine Spectator”, la rivista Usa più influente del mondo che il 20 e 21 ottobre rappresenterà l’Italia del vino ai “Critics’ Choice Grand Tastings”, prestigioso evento “walk-around” della New York Wine Experience, che mette insieme 260 tra le più celebri cantine di tutto il mondo, che si sono guadagnate il “Critics’ Choice Award” della rivista.
info:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...